Padova – Studente Marocchino vittima di bullismo e xenofobia

Ieri mattina in una scuola secondaria di Padova uno studente marocchino è stato legato, malmenato e offeso da 3 compagni di classe durante l’ora di educazione fisica.

Questo grave episodio di bullismo e xenofobia sembra non essere isolato, infatti le persecuzioni nei confronti del ragazzo proseguivano ormai da tempo sia fisicamente che verbalmente e hanno avuto dei precedenti con altri ragazzi all’interno dell’istituto.

Come Rete degli Studenti Medi Padova condanniamo quanto accaduto.

“La scuola deve essere un luogo sicuro e inclusivo, simili atti di violenza e xenofobia, verbali o fisici che essi siano, non possono avvenire” dichiara Marina Rampin, Coordinatrice della Rete degli Studenti Medi di Padova – prosegue – “speriamo venga fatta luce il prima possibile sull’accaduto e che la scuola attivi fin da subito percorsi educativi per prevenire casi simili. All’interno delle mura scolastiche bisogna educare all’integrazione alla condivisione, alla multiculturalità e al rispetto, solo così si potrà evitare che questi episodi si ripetano in futuro.”

petrarca

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *