Studenti e studentesse di tutta la regione in piazza a Padova per il Pride 2018

13625371_1260660383974729_2248556721511880409_n (1)

A distanza di quindici anni, Padova ospiterà di nuovo il Pride nel giugno 2018. Sarà un momento fondamentale per la comunità LGBTQI e per tutta la cittadinanza. In piazza e in corteo per le vie della città tutti i cittadini e le cittadine potranno ribadire a gran voce il valore dell’autodeterminazione e della libertà d’espressione.

Nonostante l’approvazione della legge sulle unioni civili, la società e la cultura devono ancora ultimare un percorso che porti alla parità totale dei diritti di tutti e tutte. I temi di libertà, laicità e autodeterminazione che verranno portati in piazza coinvolgeranno tutta la cittadinanza e le istituzioni e le incoraggeranno a una riflessione di carattere ampio e generale sul rispetto dell’altro e la comprensione reciproca.
Come studenti e studentesse della Rete degli Studenti VenetoRete Studenti Padova e Studenti per – UDU Padova contribuiremo all’organizzazione di questo grande momento di festa, rinnovando il nostro impegno nella partecipazione alla piazza del Pride come facciamo ormai da anni.
“La presenza degli studenti e delle studentesse in piazza rappresenta la vera chiave del cambiamento e il simbolo di una società in evoluzione che sa guardare con rispetto all’altro” dichiara Rachele Scarpa, coordinatrice della Rete Studenti Medi Veneto
“Vogliamo costruire una cultura del rispetto e della tolleranza che non discrimini ma che includa. Per noi studenti e studentesse padovani il Pride del prossimo giugno sarà un momento fondamentale di dialogo con la cittadinanza tutta” dichiarano Marina Rampin e Enrico Mazzo, coordinatori delle associazioni studentesche Padovane “Come giovani siamo convinti che il linguaggio dell’inclusione debba essere diffuso nelle scuole e nelle università e che l’amministrazione debba garantire la libera espressione di tutti e tutte per la costruzione di una società della tolleranza e del rispetto”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *