Rovigo: Edilizia scolastica, caduta di calcinacci al Roccati.

Sabato 18 Marzo presso il liceo Roccati (sede di Via Carducci) si sono verificate delle infiltrazioni d'acqua in un'aula costringendo la classe a ripiegare nell'aula di informatica, causando ulteriori disagi oltre a quelli dovuti alla chiusura dell'ala dell'ex conventino. La Dirigente si è adoperata in molteplici richiami nei confronti della Provincia, che stenta a intervenire in modo risolutivo per arginare almeno le problematiche più evidenti di edilizia scolastica. Il fatto che una lieve pioggia provochi la caduta di calcinacci mettendo a rischio la salute e la sicurezza di studenti ed insegnanti in un edificio per metà chiuso deve diventare una priorità per le Istituzioni, in quanto le garanzie sulla sicurezza strutturale degli edifici sono un diritto fondamentale di ogni studente e lavoratore. Come Rete degli Studenti Medi chiediamo che al centro del dibattito vengano riportate le ragioni e i diritti degli studenti e che questa situazione di disagio non diventi strumento di propaganda per riaccendere le diatribe politiche legate allo spostamento delle sedi del Liceo Celio-Roccati. La salvaguardia del diritto allo studio passa anche e soprattutto per l'ottenimento di strutture adeguate e normate secondo la legge vigente in materia di salute e sicurezza. WhatsApp Image 2018-03-17 at 12.17.50 WhatsApp Image 2018-03-17 at 12.17.52

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *