Rete degli Studenti Medi

Manifestazione nazionale studentesca in 10 piazze del Veneto. Cambiare la scuola per cambiare il paese!

Manifestazione nazionale studentesca in 10 piazze del Veneto. Cambiare la scuola per cambiare il paese!

Il 13 ottobre la Rete degli Studenti Medi scende in piazza in tutto il Veneto per dire a gran voce che per cambiare il Paese bisogna cambiare la scuola. Cominciando dalle fondamenta: “come studenti spendiamo moltissimi soldi per gli abbonamenti degli autobus, per i libri di testo, per il contributo “volontario”, per andare in gita,Read more about Manifestazione nazionale studentesca in 10 piazze del Veneto. Cambiare la scuola per cambiare il paese![…]

Montebelluna – Negate agli studenti le strutture adeguate per svolgere le lezioni. Rete in piazza con loro!

Montebelluna – Negate agli studenti le strutture adeguate per svolgere le lezioni. Rete in piazza con loro!

Questa mattina, di fronte agli uffici della Provincia, gli studenti dell’Istituto Alberghiero “Maffioli” hanno manifestato il loro dissenso in merito alla scelta immotivata di mantenere nella sede periferica di Montebelluna una sola classe prima. In contemporanea, altri studenti dello stesso istituto portavano avanti un’azione coordinata presso il liceo “Primo Levi”, la cui sede ospita da un paio d’anni alcune classi. Read more about Montebelluna – Negate agli studenti le strutture adeguate per svolgere le lezioni. Rete in piazza con loro! ...
#con2sì tutta un’altra Italia – Il nostro intervento al Teatro accademia di Conegliano

#con2sì tutta un’altra Italia – Il nostro intervento al Teatro accademia di Conegliano

Il 24 Febbraio è stata promossa a dalla CGIL un’iniziativa con Susanna Camusso al Teatro Accademia di Conegliano. Tra i vari interventi sono emersi molti spunti di riflessione, ecco quello di Rachele Scarpa, coordinatrice regionale della Rete degli Studenti Medi del Veneto. Come facciamo, noi giovani a non sentirci precari in questa vita quando ilRead more about #con2sì tutta un’altra Italia – Il nostro intervento al Teatro accademia di Conegliano[…]

Studenti alla Marcia dei 1000 piedi – Giavera del Montello

Studenti alla Marcia dei 1000 piedi – Giavera del Montello

Oggi, 22 Gennaio, la Rete degli Studenti Medi del Veneto ha partecipato alla marcia dei 1000 piedi a Giavera del Montello, un evento reso possibile da 500 volontari che da 22 anni lavorano attraverso il Festival di Giavera, nel dialogo, nel confronto con il territorio e con chi vive culture diverse. La marcia è stata un’occasione di confronto e di dialogo per affrontare il tema dell’immigrazione andando oltre la demagogia, le risposte sempManifestazione contro i centri d'accoglienza dicembre 2016lici e l’ostilità. L’accoglienza e l’immigrazione sono temi complessi e in quanto tali non possono essere affrontati con slogan e dimostrazioni d’odio come abbiamo visto accadere proprio sul Montello lo scorso dicembre. Read more about Studenti alla Marcia dei 1000 piedi – Giavera del Montello ...
Raccolta beni per i senza fissa dimora

Raccolta beni per i senza fissa dimora

Nell’ultima settimana il nostro paese è stato investito da un’ondata di freddo che ha causato la morte di alcuni senzatetto e ha costretto gli altri a delle condizioni di vita a volte estreme. A fronte della recente emergenza, come Rete degli Studenti Medi del Veneto insieme all’Unione degli Universitari di Padova, Venezia e Verona, nonRead more about Raccolta beni per i senza fissa dimora[…]

TREVISO: FREDDO NELLE AULE DEL LICEO CANOVA

TREVISO: FREDDO NELLE AULE DEL LICEO CANOVA

Questa mattina, al rientro dalla sospensione delle lezioni per le vacanze natalizie, la quasi totalità degli studenti del Liceo Canova, nella sede Ca' del Galletto, non è potuto entrare nelle classi a causa del freddo. La temperatura nelle aule era circa di , condizione che non ha permesso un regolare svolgimento delle lezioni. Gli studenti sono consapevoli che, per statuto degli studenti e delle studentesse, la temperatura minima in aula deve essere di 18°. Questo li ha portati a rifiutarsi di entrare nelle classi, fredde quasi quanto l'esterno. Gli investimenti messi in campo finora non sono in nessun modo sufficienti al fine di mettere in sicurezza le scuole in cui ci troviamo a passare 5 ore al giorno, anche dal punto di vista dell’isolamento termico oltre che delle carenze strutturali. Sembra quasi superfluo ricordare i problemi strutturali del Duca degli Abruzzi, così come del Fermi e di molte altre scuole a di Treviso. Read more about TREVISO: FREDDO NELLE AULE DEL LICEO CANOVA ...